Posted by: Erika Becchi Febbraio 20, 2018 0 comment

Google My Business, tante opportunità per uno stabilimento balneare

Sole, caldo e voglia di mare. La prima cosa che facciamo, quando prenotiamo una vacanza o quando arriviamo in una località di mare alla ricerca del nostro posto in spiaggia, è prendere lo smartphone e digitare su Google “stabilimenti balneari + nome città“. Ecco perchè la presenza del nostro stabilimento balneare sul principale motore di ricerca del mondo non deve assolutamente essere sottovalutata. Quello che conta è che dalla ricerca del potenziale cliente emerga il nome del nostro stabilimento, ma anche che la nostra scheda su Google sia vera, aggiornata e suggestiva.

Google mette a disposizione, dal 2014, un servizio completo che si chiama Google My Business, il quale raccoglie tutti quei servizi di Google che per molto tempo sono stati slegati tra loro diminuendo il loro potenziale, come Google Maps, Youtube, Google + Business e Local. Da alcuni anni Google crea in automatico le schede anagrafiche delle aziende, reperendo informazioni on line. Se digitiamo sul motore di ricerca il nome del nostro stabilimento balneare probabilmente ne uscirà una scheda con alcune informazioni e un’immagine di default. Dal momento che questa è la vetrina del nostro bagno per tutti coloro che navigano sul web, è necessario metterla in ordine e tenerla sempre aggiornata. Molto spesso, infatti, queste schede automatiche contengono informazioni sbagliate sul nostro stabilimento e non consentono l’interazione con i clienti che hanno lasciato una recensione sulla nostra attività.

Per poter essere operativi in modo autonomo su Google My Business è necessario, per prima cosa, rivendicare la scheda della nostra attività, richiedendo un pin che può essere fornito per telefono o tramite una cartolina postale. Si tratta di un piccolo metodo adottato da Google per provare ad accertare la vera identità del proprietario dell’attività.

Una volta che abbiamo avuto accesso alla nostra pagina su Google My Business possiamo iniziare a definire la nostra identità social su questo canale. Per prima cosa controlliamo tutte le informazioni come orario di apertura, indirizzo, telefono, link a siti e altri social, e poi inseriamo una foto che sia rappresentativa del nostro stabilimento. Ecco, da questo momento il nostro profilo su Google è completo e possiamo iniziare a  sfruttare tutti i vantaggi offerti da questo servizio, che peraltro è completamente gratuito.

I vantaggi di creare un profilo con Google My Business

Essere presenti on line con il nostro stabilimento balneare è fondamentale in un’epoca in cui si utilizza lo smartphone per qualsiasi tipo di ricerca. Poter gestire in modo gratuito un profilo sul più famoso motore di ricerca di tutto il mondo rappresenta sicuramente un grande vantaggio. Google My Business consente, infatti, di essere trovati nelle ricerche da mobile, cosa a volte difficile per i siti web che non sono stati ottimizzati per i dispositivi portatili. Inoltre, avere una scheda su Google consente anche di essere localizzati geograficamente e segnalati con il nome del nostro stabilimento su Google Maps. Un altro notevole vantaggio nella gestione di una profilo su Google My Business è quello di poter accedere alle statistiche stilate dal motore di ricerca, che ci consentono di monitorare i clic ricevuti, le telefonate, il valore delle recensioni, le foto viste e molti altri dati che possono fornirci un’idea della nostra reputazione online.

Ricercare l’interazione

Come avviene in tutti gli altri social, anche su Google My Business sarebbe bene sfruttare la possibilità di interagire con i clienti o con i potenziali clienti. Possiamo, ad esempio, incoraggiare le persone che hanno trascorso uno o più giorni sui nostri lettini a lasciare una recensione sul nostro stabilimento balneare, positiva o negativa che sia. A questo punto, però, dovrà essere nostra cura interagire con i clienti che impiegano anche solo pochi minuti per dirci cosa pensano del nostro servizio. Ogni commento o recensione, positiva o negativa che sia, ha bisogno di avere un riscontro da parte dell’azienda. Diventa, quindi, un lavoro vero e proprio quello di gestire il profilo su Google My Business, e come tale può essere seguito anche da diverse persone. Il social, infatti, dà la possibilità di aggiungere proprietari e gestori del profilo, ma anche un vero e proprio amministratore della comunicazione, nel caso si decidesse, ad esempio, di far gestire il profilo da una persona esterna.

A un passo dalla pubblicità online

Riscattando il proprio profilo Google My Business si ha anche la possibilità di avere uno spazio pubblicitario online. Questo può essere ottenuto collegando il proprio account ad AdWords, che consente di creare annunci pubblicitari legati alla posizione geografica della propria attività. In questo modo, quando le persone sono in zona e cercano con il proprio smartphone uno stabilimento balneare, la nostra attività, se vengono inserite le giuste keywords e la giusta geolocalizzazione, verrà visualizzata tra i primi risultati di Google.

Non solo immagini ma anche virtual tour

Se vogliamo arricchire ancora di più l’offerta sul profilo Google My Business del nostro stabilimento balneare, possiamo inserire, oltre alle immagini, uno o più video che consentano al potenziale cliente di dare un’occhiata prima ancora di arrivare. Questo elemento si chiama Virtual View e può essere realizzato in modo molto semplice iscrivendosi a Google Maps Business View. Si tratta di un servizio di Google che consente di realizzare dei virtual tour del proprio stabilimento balneare e di metterli online, dove resteranno per sempre, senza canoni annuali o mensili. Poche semplici indicazioni per dare un tocco di dinamicità al profilo Google My Business del nostro stabilimento balneare. Così il cliente si sentirà ancora più a suo agio quando arriverà da noi, perché avrà già un’idea chiara dell’ambiente che lo aspetta.

Tante possibilità offerte da Google per promuovere in modo professionale il nostro stabilimento balneare. Maggiore è l’offerta che sappiamo cogliere e maggiore sarà la nostra visibilità sul motore di ricerca più famoso del mondo.

Leave a Comment

© 2019. All Rights Reserved – DM – Web Agency